PiacenzaMusicPride 3.0: inizia una nuova avventura

183

Ci siamo!

Finalmente oggi possiamo presentarvi il nuovo sito di PiacenzaMusicPride nella sua nuova veste  grafica (nella quale spicca anche il nuovo logo ad opera di Rebecca Sottosanti) ma soprattutto editoriale e concettuale.

Piacenza Music Pride nacque nel 2013 per essere un archivio delle realtà musicali piacentine, nella sua veste successiva per fornire più contenuti. Adesso la volontà è quella di avere un magazine vero e proprio che possa rendere al meglio tutto il contesto musicale, nelle sue mille sfaccettature veramente importanti sotto numerosi aspetti, con la segreta speranza che anch’esso possa contribuire a “rendere famosa” fuori mura tutta la scena musicale piacentina

Tantissime sfaccettature, attori e situazioni gravitano nell’orbita della musica e sono proprio questi aspetti attorno ai quali vorremmo costruire una cornice perché siano più valorizzati possibile.

Dai musicisti proprio tutti: dai professionisti tantissimi e molto bravi, a chi lo è invece per diletto ma sorretto da eguale entusiasmo

Alle scuole di musica a cominciare dalla nostra Università: il Conservatorio Nicolini

Agli organizzatori: che possono essere teatri, ma anche pub e locali che contribuiscono giorno dopo giorno alla divulgazione musicale

Alle associazioni musicali che sostengono con la loro passione la diffusione della musica.

Ai “produttori” di musica, le sale di registrazione perché senza di loro la musica non prenderebbe una forma fisica concreta

A tutti i festival, dietro i quali ci sono tantissime persone e tante idee per far circolare generi musicali, creare cultura e, perché no, anche lavoro

Ai nostri teatri perno fondamentale dove la musica trova un posto d’onore e di altissimo pregio.

Anche a chi crea gli strumenti  che servono a produrre musica: i liutai sempre più numerosi e prestigiosi sul nostro territorio.

Ed ecco quindi il nuovo portale, opera di queste riflessioni che non sarebbero nate se un certo Marco Mazzocchi, che non finiremo mai di ringraziare, non ci avesse preso per mano qualche anno fa creandoci la versione 2.0 di PMP che ci ha dato credibilità e grande visibilità (parliamo di oltre 10.000 accessi al mesi in quest’ultimo anno).

Nuovo portale opera dello staff di MADE e con un grazie particolare a  Renzo Bassi, anche lui musicista come Marco Mazzocchi, che è andato ben oltre il mandato del contratto mettendo entusiasmo , pazienza e professionalità.

Nuovo portale sostenuto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano che ha visto una potenzialità culturale dietro la nostra idea e che ringraziamo enormemente.

Oggi vedrete la nuova veste di PMP, sicuramente avrà bisogno di un periodo di rodaggio: sbavature, piccoli mal funzionamenti, sono del tutto plausibili quando uno strumento come questo, comincia ad essere operativo. Non esitate quindi a comunicarci e a segnalarci eventuali anomalie. E soprattutto non esitate a spronarci e comunicarci i vostri riscontri e le vostre impressioni.

Buona Musica a Tutti allora da tutto lo staff di Piacenza Music Pride
Sara Marenghi Direttore editoriale
Lorenzo Rai, Marco Fusco, Giovanni Castagnetti  (redazione)
Cristina Spelta membro contabile del Direttivo
Elena Bertocchi, Elisa Perendella e Paolo Ranzani membri del Direttivo