Con Radio_Cult_Pc: Raffaele Costantino e Khalab

180

Con Radio Cult Pc una giornata passata a dialogare con Raffaele Costantino e la musica di Khalab

La, anzi le locations:

TALK pomeridiano con Raffaele Costantino dalle 15 alle 17 presso CAPPELLA DUCALE di Palazzo Farnese  a Piacenza

Per quanto riguarda il LIVE, l’appuntamento è invece presso la chiesa del Carmine Piazza Casali 10 sempre a Piacenza alle ore 21

Quando? Venerdì 27 Maggio.

Ma non è tutto! il live di Khalab sarà aperto da Teeepeee con la partecipazione – e le loro istallazioni visual.

Raffaele Costantino, volto, pardon, voce nota di RAI Play Radio, nella trasmissione MusicalBox giunta alla sua dodicesima edizione considerata punto di riferimento unico nel panorama radiofonico nazionale nella quale Guida l’ascoltatore, e adesso anche il video-ascoltatore, in un viaggio musicale racchiuso in una cornice dai contorni Hip Hop, House, Jazz, Funk, Blues fino alla tanto amata “Afro”.

 

Ascolta Musical Box 
Costantino Khalab

 

Il Live serale di Khalab ruoterà proprio attorno a queste ispirazioni (Khalab è lo “pseudonimo live” proprio di Raffaele Costantino). E’ nel 2015, con “Eunoto“, che Khalab inizia la sua produzione musicale. Un’evoluzione musicale come vero e proprio viaggio senza soluzione di continuità che porta dalle tribù più ancestrali del continente africano fino a quelle inesplorate cosmo; dalla giungla ai grattacieli; dal subconscio più remoto alla proiezione dell’Africa futura.

Produzione che è continuata con grandi riconoscimenti fino ad oggi in un percorso misiclae che ha elevato il suono africano, depurato dagli abituali stereotipi culturali a vero e proprio laboratorio per tessere una tela tra il suono ancestrale di MamaAfrica a quello che ci proietta in un futuro iperbolico.

Ascolta The Great Oxidation – Olivine

Percorso che ha visto Khalab passare attraverso (sempre 2015) “Khalab & Baba” pubblicato per Whonderweel di New York Records in collaborazione con il griot maliano Baba Sissoko. Khalab & Baba premiato come “Track Of The Year” al Gilles Peterson’s 2015 Worldwide Awards.

Sempre tratteggiando il paesaggio sonoro futuristico afro-centrico nasce nel 2017 “Black Noise 2084”. insieme a lui in Black Noise 2084 ci sono alcuni formidabili musicisti: Shabaka Hutchings, Moses Boyd, Tamar Osborn, Tenesha The Wordsmith, Tommaso Cappellato, Prince Buju, Clap! Clap!, e il maestro Gabin Dabiré.

Arriviamo agli ultimi due anni 2021 e 2022 nei quali Khalab pubblica “Black Noise 2084” e “The Great Oxidation”.

M’berra” del 2021 con una storia piena di fascino e sensibilità. Era infatti il 2017 quando Khalab è stato invitato da ONG italiane a visitare un campo profughi in Mauritania. La visita è stata l’occasione per poter incontrare persone e musicisti straordinari. Le sessioni di registrazione fatte nel campo sono state fuse con altri suoni e poi potenziati dall’elettronica e dalla post-produzione in Italia con i musicisti Adriano Viterbini e Tommaso Cappellato.
“M’berra” (Real World Records/Universal, 2021) è il risultato dell’incontro con il M’berra Ensemble.

The Great Oxidation EP invece contiene tre brani strumentali che guidano l’ascoltatore in un viaggio a ritroso alla riscoperta del rito umano più ancestrale: la danza.
Quasi un ritorno alle origini in modo radicale per raggiungere un futuro più luminoso, ma anche un ponte per un altro mondo: un nuovo spazio dove incontrare nuove forme di vita e scoprire nuove sensazioni e nuove coscienze.

Tutte le nostre NEWS sono nella nostra HOME!

Summertime In Jazz