Successo per “I Puritani” … in collaborazione con PiacenzaSera

42

Successo prevedibile e scontato quello riscosso da I Puritani, l’opera di Bellini andata in scena ieri sera al teatro Municipale di Piacenza.
Ottimi interpreti, musica bellissima e spettacolo lussuoso in ogni particolare hanno letteralmente entusiasmato il numeroso pubblico presente che ha riservato continui ed appassionati consensi nel corso della rappresentazione per concludere con un applauso assai prolungato e caloroso.
Davvero felice la scelta di riproporre quest’opera, l’ultima di un genio musicale come Vincenzo Bellini, nume bifronte geniale ponte di passaggio tra Rossini e Verdi passando per Donizetti.
Recitativi, arie, pezzi d’insieme e cori si concatenano fluidamente alla ricerca di nuovi orizzonti espressivi anche se il principale pregio dell’opera va ricercato nei suoi momenti di pura emozione lirica come l’aria di Arturo “A te o cara…” e la scena di Elvira “Qui la voce sua soave..”, o ancora nel coinvolgente e trascinante “Suona la tromba intrepido”.

Nei I Puritani Bellini mette maggior cura nella forma, una strumentalizzazione più levigata ed un’armonia più colorita. Il tutto sostenuto da un libretto di Carlo Pepoli a nostro avviso tra i più belli di tutto il melodramma italiano… [Continua sul sito di PiacenzaSera]