Torna Musiche Nuove a Piacenza | Il calendario degli eventi per il 2023

1465
Torna Musiche Nuove a Piacenza | Il calendario degli eventi per il 2023
Alcune locandine della Rassegna Musiche Nuove 2023

Torna la Rassegna Musiche Nuove a Piacenza

Undici eventi dal 27 Marzo al 18 Agosto 2023 tra location inedite

Undici eventi, dal 27 marzo al 18 agosto in programma tra la città, la Val Trebbia e la Val Tidone (anche in location inedite come la diga del Molato).

È quanto propone Musiche nuove a Piacenza, rassegna di musica alternativa al mainstream, organizzata da Associazione Novecento con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Alta Val Tidone, Bobbio e Travo.

Tra le proposte del cartellone ci sono alcuni graditi ritorni e assolute novità per il pubblico piacentino: si comincia con la masterclass e concerto di Markus Stockhausen al Conservatorio Nicolini e si prosegue spaziando tra i generi più diversi.

Dal dark folk di Sharron Kraus alle sperimentazioni della francese Christine Ott, dal ritorno di Moonchild con Annie Barbazza e Max Repetti, fino all’Inferno dantesco in musica e celluloide dei Sincopatici con Claudio Milano.

E ancora, il neofolk di Alasdair Roberts, il piano di Alessandra Celletti e le percussioni di Tempus Fugit, fino al revival di Aldo Tagliapietra (dalle Orme), a Paul Roland e al gran finale con la Treves blues band.

Gli spettacoli sono tutti a ingresso gratuito.

IL PROGRAMMA

26 e 27 MARZO 2023

MARKUS STOCKHAUSEN MASTERCLASS

+ CONCERTO APERTO AL PUBBLICO 27 MARZO ORE 18

Piacenza – Conservatorio Nicolini

Dopo il successo del concerto in Santa Chiara lo scorso giugno, il Conservatorio di Piacenza ha invitato il grande musicista tedesco per una masterclass sulla musica intuitiva, organizzata da Alessandra Garosi, titolare della cattedra di musica da Camera. Nell’ottica della sempre più stretta collaborazione con il Conservatorio Nicolini, si è pensato di organizzare, dopo la masterclass, un concerto con gli allievi e il celebre Maestro. Leggenda nel jazz contemporaneo d’élite e nella musica classica, Markus Stockhausen ha inciso per ECM opere a suo nome in diversi contesti, dopo aver intrapreso una formidabile carriera a seguito del padre, il celeberrimo Karlheinz Stockhausen, tra i più grandi compositori del XX secolo.

21 APRILE 2023 ORE 21.15

SHARRON KRAUS

Piacenza – Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano

Americana di nascita ma inglese di adozione, Sharron Kraus si è imposta alla critica internazionale come la più originale e autorevole interprete del dark-folk attingendo le sue composizioni dalle cupe leggende del patrimonio del folclore delle isole britanniche, ma anche da ammalianti madrigali tardo-medievali e rinascimentali. Un concerto in unica data italiana per una delle interpreti più di tendenza della nuova musica internazionale.

12 MAGGIO 2023 ORE 21.15

CHRISTINE OTT

Piacenza – Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano

Massima interprete a livello mondiale delle Ondes Martenot, strumento amato da compositori come Olivier Messiaen, Christine è stata per otto anni il fulcro musicale della band di Yann Tiersen, poi con i Tinderstick e Syd Matters, solo per citarne alcuni. Il suo album Chimères nel 2020 è stato votato come album dell’anno dalle maggiori riviste specializzate internazionali. L’uso delle Ondes, strumento nato nell’800 (il papà del sintetizzatore) viene qui rivisto adattandolo alla musica contemporanea, con due set: il primo, che presenta l’album in solo e poi lo spettacolo Snowdrops per Ondes Martenot, pianoforte e violoncello. Una musica suadente e dolcissima, intensa di emozioni e suggestioni arcane, per la prima volta a Piacenza.

19 MAGGIO 2023 ORE 21.15

CLAUDIO MILANO & I SINCOPATICI /CINECONCERTO INFERNO

Piacenza – Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano

Immaginate del sommo poeta Dante Alighieri con le immagini del primo kolossal della storia del Cinema italiano, il film L’Inferno del 1911, in cine-concerto rimusicato in maniera multiforme, con una partitura nuova di zecca in un contesto classico-accademico. Qualcosa di indescrivibile a parole. In scena il trio I Sincopatici – la compositrice Francesca Badalini al piano, synth e cetra da tavolo, i musicisti Andrea Grumelli al basso e Luca Casiraghi alla batteria e percussioni – con la “special guest” performance, in questa specifica occasione, dell’attore e cantante Claudio Milano. Una composizione destabilizzante, classica e antica ma innovativa al contempo, tra rock, elettronica e sperimentalismo sia strumentale che vocale allo stato puro, a corredo di una pellicola di genere fantasy (una delle prime in Italia) ancora oggi stupefacente per numero di comparse, attori, effetti speciali visivi e artigianali, ispirata alle illustrazioni di Gustavo Doré e fedelissima al testo dantesco.

26 MAGGIO 2023 ORE 21.15

ALASDAIR ROBERTS

Piacenza – Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano

Figlio d’arte (il padre, Alan Roberts, era figura leggendaria del folk scozzese, assieme al suo partner Dougie MacLean), oggi è riconosciuto quale più autorevole voce del neofolk movement scozzese. Alasdair Roberts si muove tra il folk più rigoroso e tradizionale al postrock più di ricerca, anche attraverso i fasti ottenuti sotto il moniker di Appendix Out, e nell’ambito folk, oltre alla folgorante carriera solista e acustica, come leader della formazione The Furrow Collective.

Torna Musiche Nuove a Piacenza | Il calendario degli eventi per il 2023
Alcune locandine della Rassegna Musiche Nuove 2023

10 GIUGNO 2023 ORE 21.15

ALESSANDRA CELLETTI

Piacenza – Ex convento di Santa Chiara

Massima interprete della profetica quanto enigmatica musica di Erik Satie, concertista di fama internazionale, Alessandra Celletti vanta un curriculum unico per intelligenza e raffinatezza espressiva: suoi album memorabili quali la musica per pianoforte di Debussy e Ravel, l’opera pianistica di Baldassarre Galuppi, le Metamorfosi di Philip Glass, la musica di Gurdjeff. Con album di proprie composizioni (Chi mi darà le ali, Golden Fly), getta le basi di un movimento tra neoclassicismo e ricerca di un nuovo romanticismo. Scrive anche per il cinema. Ma è in quell’interstizio tra estasi e forma, tra onirico e diafano, in quella musica che oggi chiamiamo ambient, che vede proprio in Erik Satie il padre, che la Celletti trova la sua migliore semantica, diventandone la performer di riferimento.

30 GIUGNO 2023 ORE 21.30

ANNIE BARBAZZA & MAX REPETTI – MOONCHILD

Alta Val Tidone – Diga del Molato

Un concerto affascinante sotto le stelle, con la luna che sorge dalle acque della Diga del Molato, in Alta Val Tidone. Un evento dal sapore metafisico: un pianoforte a coda sopra la diga e canzoni senza tempo che parlano di Poseidone e della figlia della Luna. Uno spettacolo concepito e prodotto da Greg Lake (King Crimson, Emerson, Lake & Palmer), che ripercorre le più intense canzoni delprogressive inglese, composte ed interpretate originariamente da Lake e affidate agli arrangiamenti e al pianoforte pirotecnico di Max Repetti, scritti assieme a Lake stesso, e alla incredibile voce dell’astro nascente della scena avant/rock internazionale, Annie Barbazza. Lo spettacolo ha trionfato a Londra e ha girato tutto il mondo facendo anche una tappa a Piacenza, dove è nato. A grande richiesta la replica.

29 LUGLIO 2023 ORE 21.30

TEMPUS FUGIT PERCUSSION ENSEMBLE feat. ANNIE BARBAZZA

Travo – Piazza Trento

L’ensemble di percussioni Tempus Fugit, formato da ex allievi diplomati al Conservatorio Nicolini, sta guadagnandosi il rispetto della scena contemporanea grazie all’intrepido repertorio che da Iannis Xenakis arriva a John Cage ed Edgar Varése. Brano centrale del loro concerto è però la loro strepitosa versione della suite Tarkus di Emerson, Lake & Palmer, composizione iconica della storia della musica progressiva, per la quale si avvalgono della prestigiosa ed esclusiva voce di Annie Barbazza. Uno spettacolo pirotecnico pieno di esplosioni di suoni e colori.

12 AGOSTO 2023 ORE 21.15

ALDO TAGLIAPIETRA BAND

Bobbio – Piazza Duomo

Figura mitica della musica Italiana, voce storica, frontman e principale compositore delle ORME, Tagliapietra torna dal vivo con una fenomenale band di giovani talenti, da lui sapientemente addestrati, per il cinquantesimo anniversario dell’album seminale del progressive italiano: “Felona e Sorona”. Una musica intramontabile che, nel revival del prog italiano, sta riscuotendo un immenso successo anche tra i più giovani.

15 AGOSTO 2023 ORE 21.15

PAUL ROLAND IN CONCERTO

Nibbiano – Piazza Combattenti

Figura leggendaria di cantautore, la peculiarità di Paul Roland è di coniugare in musica ghost stories di sapore vittoriano, creando un pathos e un’atmosfera unici. Sarà accompagnato da una band di giovani talenti, che ha debuttato come headliner al festival Metal Magic in Danimarca. Paul Roland è davvero una figura singolare: scrittore di oltre sessanta libri tradotti in diverse lingue, erudito intellettuale e consulente della BBC su argomenti esoterici, è anche un irresistibile frontman da palco, capace come pochi di intrattenere il pubblico. A Nibbiano presenterà in anteprima internazionale il suo nuovo album “Wyrd Tales Of An Antiquary”.

18 AGOSTO 2023 ORE 21.15

TREVES BLUES BAND

Nibbiano – Piazza Combattenti

Indiscusso padrino del blues, il Puma di Lambrate – così lo chiamano da sempre – ha suonato la sua armonica cromatica con tutti i grandi del blues e del rock, da Eric Clapton a John Mayall e Frank Zappa. Il suo spettacolo infiamma il pubblico con una sequenza micidiale di classici del blues. Una musica senza tempo che spazia dalle atmosfere del delta del Mississippi al rhytm’n’blues dei Blues Brothers.

Torna Musiche Nuove a Piacenza | Il calendario degli eventi per il 2023
La conferenza stampa di presentazione della Rassegna Musiche Nuove 2023

Andate alla home per scoprire tutte le altre news!

Summertime In Jazz