VideoTime: “Una stra’,una vitta” di Maurizio Pitacco

249

VideoTime: “Una stra’,una vitta” di Maurizio Pitacco

Quella di Maurizio Pitacco é una dedica emozionata e riconoscente ai suoi luoghi di infanzia, dove Maurizio trascorso metà della sua vita.

Quella zona di Piacenza che porta da Piazza Borgo lungo la discesa di Via Campagna, quartiere popolare e brulicante di ragazzi che vivevano dalla mattina alla sera in strada, con i loro giochi e scorribande.

Pitacco
Maurizio Pitacco

Una canzone in dialetto, perché come ci spiega lo stesso Pitacco:

“ho partecipato a molti concerti e manifestazioni dedicati alle tradizioni piacentine. Ho notato che molti quartieri e rioni hanno una canzone a loro dedicata. Mancava qualcosa dedicata a quel circondario dove sono nato e dove ho vissuto il primi anni della mia vita: tra via Taverna e via Campagna.”

é una canzone in dialetto ma con un linguaggio musicale moderno però

L’ho scritta adesso ho cercato di dare le suggestioni di un tempo con un linguaggio musicale attuale.

La canzone è registrata nei Vallera Studio del tuo amico Barocelli

Siamo coetanei, io e Roberto abbiamo condiviso la passione per la musica da sempre e questa passione ce la portiamo ancora dentro. Viene naturale fare le cose insieme

Credits:
Una stra’,una vitta: testo Adriano Vignola; musica Maurizio Pitacco


Maurizio Pitacco
: Voce e chitarra
Giò Bricchi Basso elettrico
Marco Caprioli Sax tenore
ai cori Monica Gasbarri ed Erika Tagliaferri
Roberto Barocelli: Programmazione suoni
Maurizio PitaccoRoberto Barocelli: arrangiamenti
Luigi Bongiorni: video

 

Per ogni altra notizia sulla musica di Piacenza rimani su Piacenza Music Pride

 

Summertime In Jazz