A Rottofreno i grandi cori in “Voci d’in…canto”

54

Entrando lentamente nel clima tipicamente natalizio, in occasione della festa di Santa Cecilia, il coro San Michele di Rottofreno ha deciso di dare vita ad una serata speciale dal nome “Voci d’in…canto”, in cui al centro ci saranno alcune delle voci più belle della nostra provincia per quanto riguarda il panorama corista.

Come ci è stato spiegato da Daniela Campus, una delle figuri più importanti del coro di Rottofreno, “l’idea è partita dalla Direttrice Vania Lo Bianco, che ha pensato di portare la nostra esibizione oltre le liturgie e le messe in cui di solito ci esibiamo”.

Una occasione che è stata colta immediatamente da tutto il gruppo “per noi è anche un modo per metterci in gioco in modo differente rispetto ad occasioni passate e oltre a ciò, è un modo per dare un segnale positivo e di vitalità all’intera cittadinanza”.

Dopo la partecipazione a diverse rassegne e con il patrocinio della parrocchia di Rottofreno, il coro ha voluto creare un evento più articolato in cui diversi gruppi saranno protagonisti di una serata dal sapore speciale. Infatti oltre a quello di San Michele ci sarà il coro “Le ragazze di Ziano”, il coro “La Perfetta Letizia”, la corale Parrocchiale di Sarmato ed il coro San Michele Arcangelo di Gragnano. Insieme ai gruppi ci sarà la partecipazione speciale del mezzo soprano Takako Kakimoto.

La scelta dei cori, come ha precisato la Campus “è stata in base alla conoscenza artistica diretta di alcuni singoli componenti di altri gruppi, ed in base anche alla territorialità, infatti abbiamo pensato, per una serata di questo tipo, di mettere in primo piano, e soprattutto in mostra, i cori della nostra provincia partendo da quelli più vicini e più affini al nostro”.

L’appuntamento è fissato per domenica sera alle 20.30 nella cripta della chiesa di Rottofreno. Tutto il ricavato delle offerte che verranno raccolte andrà in donazione alla scuola materna parrocchiale di Rottofreno.