A Tatiana Alquati la Medaglia della Presidenza della Camera dei Deputati

90

Tatiana Alquati è uno dei 20 giovani musicisti premiati dalla Presidente della Camera, Laura Boldrini, nell’ambito del giornata dedicata alla Festa Europea della Musica. La Camera dei Deputati, in collaborazione con la Conferenza dei direttori dei Conservatori italiani, in questo modo sottolinea l’importanza della musica per tutto il territorio attraverso l’assegnazione di questo premio-riconoscimento a 20 giovani che si sono particolarmente distinti.
La piacentinaTatiana Alquati, è una dei giovani musicisti più acclamati in ambito nazionale e internazionale, nonostante la sua giovane età. 
Si è esibita sotto la direzione di Riccardo Muti (col quale ha tenuto il concerto al Quirinale davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella), ma anche Riccardo Chailly, Asher Fisch, Daniel Kawka, Nicola Paszkowsky, Giampaolo Pretto. Collabora con l’Orchestra Filarmonica Italiana e l’Orchestra Arturo Toscanini e svolgetantissimi concerti (ora è in tournèe con la Filarmonica Rossini di Pesaro sotto la direzione di Donato Renzetti e terrà concerti a Pesaro, Milano, Udine e Salisburgo)

Nel suo palmares c’è uno dei premi più ambiti: il Primo Premio al Golden Competition di San Pietroburgo, di cui è stata unica Italiana a vincere questo difficilissimo Concorso per Arpisti. Proprio recentemente si è aggiudicata il Primo Premio assoluto 100/100 al Valtidone Competition per strumenti a pizzico svoltosi a Pianello Valtidone.

Tatiana, proprio a causa della sua tournèe, purtroppo non era presente alla premiazione. Al suo posto ha ritirato il premio il Presidente del Conservatorio Nicolini di Piacenza Daniele Cassamagnaghi. 

Durante la premiazione sono intervenuti il Presidente della Conferenza dei direttori dei Conservatori italiani, Paolo Troncon, e Raffaello Vignali, Segretario di Presidenza della Camera.