“Aprite la porta, stanno suonando”: arriva il Conservatorio Nicolini

84

Il clarinettista Lorenzo Coppola, solista di fama internazionale e docente alla Scuola Reale di Musica di Barcellona, sarà ospite del Conservatorio Nicolini per una Masterclass dedicata a “Clarinetti storici e musica da camera del periodo classico”. Notizia che sembra interessare soltanto gli allievi della nostra Università della Musica, ma che ha un grosso interesse per tutti noi.

Il Conservatorio Nicolini, al pari di altre importanti istituzioni musicali, invita ad “Aprire le porte” perchè i suoi studenti possano regalarci la loro musica.
Al pari dell‘orchestra della Scala che si esibisce a Malpensa, di Orchestre Giovanili nei palazzetti dello sport, del Museo del violino di Cremona che organizza i concerti aperitivo “Violino Bar”, anche Il Conservatorio di Piacenza che già da anni è sensibile a queste tematiche, nella settimana della Masterclass di Lorenzo Coppola, lancia un’iniziativa un po’ provocatoria già dal titolo: “Aprite la porta, stanno suonando”.
Dal 5 al 9 ottobre piccoli  gruppi di studenti  del Nicolini si esibiranno in luoghi e momenti dove la musica classica di solito è assente: durante lo shopping in centro, all’ora dell’aperitivo in piazza Cavalli, fuori dalle scuole all’uscita degli allievi, nei centri culturali degli immigrati – ma anche sul pianerottolo di casa.
Le persone verranno invitate a prender parte alla concertazione, allo studio dei pezzi – far votare se suonare un brano più veloce o più lento, forte o piano, staccato o legato… Gli interventi dipenderanno dai luoghi e dai momenti, dagli spunti degli studenti coinvolti,  dalle reazioni del pubblico. 
Tutti questi eventi culmineranno con il concerto conclusivo della Masterclass la sera del 9 ottobre, quando Lorenzo Coppola presenterà un concerto degli allievi che sarà anche una lezione, un happening, una conferenza, una chiacchierata tra amici: una vera festa musicale.