È tutto pronto: da domani a domenica a Grazzano sarà “Le birre in corte”

55

Ve l’abbiamo presentato in questi giorni e domani finalmente partirà la 3 giorni di “Le birre in corte”. Sei live, in mezzo a food truck e 15 birrifici artigianali provenienti da tutta Italia nella splendida cornice della corte medievale di Grazzano Visconti.

Le 3 serate saranno coperte da due live a serata, performance diverse per portare nella stessa location suoni differenti lungo l’arco di tutto l’evento.
La partenza di domani sarà divisa fra il mini (ma mica tanto) musical di In missione per conto di Dio – A blues brother duo in cui Marco e Alberto, in mezzo a tante hit rock, ripercorreranno il mitico film “The blues brothers” e il live dei PPFPast Present Future Live Band che porteranno una lunghissima serie di successi mondiali svariando fra 6-7-8 generi diversi.

[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”9326″,”attributes”:{“alt”:”Rougenoire”,”class”:”media-image”,”height”:”288″,”title”:”Rougenoire”,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”480″}}]]

Nella seconda e nella terza serata, altri cambiamenti di rotta.
Per il sabato avremo i Dark of hate & love con tante hit pop-rock e dance e a seguire le Rougenoire che porteranno sul palco tanto rock diretto che arriva senza problemi all’hard rock.
La chiusura di domenica sarà incentrata sul rock old style. Due realtà diverse ma con la stessa passione. Da un lato avremo J.C. Cinel e il suo southern rock anni ’60 e ’70 e dall’altro i Cisco and the cockerels e la loro capacità di mantenere la stessa originalità passando dagli anni ’50 agli ’80.

[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”9325″,”attributes”:{“alt”:”J.C. Cinel”,”class”:”media-image”,”height”:”480″,”title”:”J.C. Cinel”,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”480″}}]]

Questo è il programma musicale che hanno messo in piedi, come del resto tutto l’evento, i ragazzi di Amici della birra d’abbazia. Un gruppo di amici che un giorno, sulla base comune dell’amore viscerale per la birra artigianale, ha pensato di creare eventi dedicati alla bionda più amata dagli italiani (ma vanno bene anche quelle scure ovviamente).

Non solo birre però, Amici della birra d’abbazia infatti non promuovono solo le produzioni artigianali ma anche il territorio che le ospita, andando anche a cercare location nuove come ad esempio quella di Grazzano Visconti che per la prima volta ospita questo evento. Un connubio che prenderà vita da domani a domenica, in mezzo a tanta musica live.