“This Happy Rhythm” Nuovo Ep di Giuliano Ligabue (feat. Mattia Cigalini)

117

This Happy Rhythm

scritta diversi mesi fa, è rimasta nel cassetto per diverso tempo, ed eccola qua, quasi ad esorcizzare un altro tempo buio che sta arrivando, per mettere una lieve striscia di azzurro tra noi e il cielo che in questi giorni sta diventando sempre più cupo.

E’ il nuovo lavoro discografico di Giuliano Ligabue pubblicato dall’etichetta indipendente Level49.  Due brani, “This Happy Rhythm” appunto e “Why must i wait?” diventati 4 con le rispettive tracce strumentali e i radio edit.

Giuliano Ligabue, artista completo che affianca la maestria esecutiva, alla competenza negli arrangiamenti alla sua voce crooner.

Due pezzi ben distinti, il primo a firma Ligabue, con radici ben salde nella tradizione swing, il secondo di Alessandro Bertozzi, più spostato sul versante pop soul, che mettono in risalto l’ecletticità di Ligabue.

«L’idea di questo Ep è nata in pieno lockdown, in un periodo così drammatico era per me difficile pensare a produrre musica ma quando ho ascoltato “Why must I wait?” qualcosa è scattato pensando al titolo di questo brano, che tradotto significa “perché devo aspettare?” Da qui l’idea di mettermi subito al lavoro, successivamente ho pensato a “This happy rhythm” come traino di questo Ep, uno Swing allegro ed ottimista per esorcizzare un momento davvero negativo».

Una bellissima sorpresa anche trovare Mattia Cigalini al tuo fianco!

“L’associazione “This happy Rhythm”-Mattia Cigalini, è venuta spontanea. Per me non poteva essere altro che lui ad affiancarmi in questa interpretazione. E poi la bellezza dell’intesa: sono bastati uno spartito, poche indicazioni, per arrivare alla definizione della sua parte. E’ sempre un piacere lavorare con Mattia”

Video: This happy rhythm
Ligabue - Cigalini

Così, “This happy rhythm”, composto ed arrangiato da Giuliano Ligabue, rappresenta il suo lato più Swing. Un brano allegro e dal ritmo travolgente che si apre con un accattivante riff della sua chitarra semiacustica a 7 corde. “This happy rhythm” e impreziosito dal sax contralto di Mattia Cigalini le cui note si incastrano perfettamente con la voce ed i virtuosismi “scat” all’unisono con la chitarra, tecnica, peraltro, che Giuliano padroneggia perfettamente ed utilizza ampiamente nei brani.

“Why must I wait?” invece è un brano scritto da Alessandro Bertozzi e originariamente interpretato dall’artista Hiram Bullock. In questa versione Giuliano Ligabue si cimenta egregiamente in uno stile dalle sfumature più Soul, duettando virtualmente con il grande chitarrista Afroamericano. A proposito di questo brano Giuliano dichiara: «Lavorare alle tracce originali registrate da Hiram 13 anni fa è stato emozionante, ho cercato di fare mio questo brano approcciandomi con grande rispetto e umiltà, ringrazio  l’etichetta discografica Level49 per avermi dato questa possibilità». Completano l’Ep la versione strumentale di “This happy rhythm” interpretata dalla chitarra a 7 corde di Giuliano e il radio edit di “Why must I wait?”.

Su Spotify è presente a questo link: https://open.spotify.com/album/5aNUrdl5uj2ZNv1wSoGYep

E infine, per chi volesse sempre rimanere aggiornato sulla musica di Piacenza, può rimanere su questo sito: www.piacenzamusicpride.com