I Gang aprono la XII edizione di Musica al lavoro

51

Occasione speciale per gli amanti del rock impegnato e di protesta questa sera a Piacenza, infatti in occasione dell’apertura della XII edizione di “Musica al lavoro”, nella sala Nelson Mandela arrivano i Gang.

I Gang, all’anagrafe Sandro e Marino Severini, sono da considerarsi a tutti gli effetti, due personaggi di primo piano del panorama rock italiano a cavallo fra gli anni ’80 e ’90. I fratelli, marchigiani di Filottrano, tornano a Piacenza dopo il live al Melville dello scorso maggio, con il loro ultimo album “Sangue e cenere”.

I fratelli Severini presentano il loro 12esimo album ad oltre 20 anni dal loro primo prodotto discografico. Diversi sono stati i mutamenti durante l’arco della loro carriera, a partire dalla lingua, infatti nel corso del tempo sono passati dall’inglese all’italiano. Anche le sonorità sono cambiate, partendo dal punk sono approdati al folk con scie di poetica narrativa. Tutti questi cambiamenti però non li hanno mai allontanati nei testi e nelle tematiche dai loro punti cardine, la lotta politica e sociale e la “cultura” della resistenza.

La serata è la prima di una serie di appuntamenti promossi da Arci e dalla Camera del Lavoro con il patrocinio del Comune di Piacenza e il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Una serie di incontri che con la “scusa” della musica si pongono l’obiettivo di sviscerare diversi temi legati al mondo del lavoro. Ecco il link all’evento Facebook http://on.fb.me/1ly0VXi