Nel primo disco del Collettivo_21 la dedica del compositore Colombo Taccani

121

Non lesina complimenti al Collettivo_21 il compositore Giorgio Colombo Taccani.

Anche lui è presente nel buen retiro della Casa Della Musica di San Michele di Montaldeo dove il Collettivo si è ritrovato per incidere il suo primo album, per curare l’esecuzione di una sua composizione dedicata proprio ed espressamente al Collettivo dal titolo “Terraferma

“Musicisti strepitosi come il Collettivo_21, un posto bellissimo come la Casa della Musica San Michele a Montaldeo. Le prove per la registrazione di “Terraferma” sono quanto di più bello un compositore possa augurarsi”. Sono queste le precise parole del compositore in un suo post su FB.

Tutti i membri si sono radunati sulle colline alessandrine anche chi, come Chiara Volpes, ormai è ritornata alla sua amata Palermo.

Il Collettivo_21, ormai più che autorevole e conosciuto gruppo di musicisti usciti dal Conservatorio Nicolini, e famoso per essere promotore del Festival di Musica Contemporanea di Piacenza che, secondo indiscrezioni, dovrebbe tenersi nel mese di ottobre.

Il collettivo_21 è formato da:

Lorenzo Di Marco: Flauto
Lorenzo Moretto: Sax
Giulia Pastorino: Chitarra
Francesco Tagliaferri: Chitarra
Daniele Nava: Pianoforte
Chiara Volpes: Pianoforte
Eleonora Liuzzi: Violino
Miljan Minic: Clarinetto
Antonio Magnatta: percussioni
Fruzsina Laszlo: Sax
Emanuele Giarrusso: clarinetto
Luca Guidarini: elettronica e direttore artistico

 

 

 

 

Nel “buen retiro” della Casa della Musica di San Michele di Montaldeo, il Collettivo_21

 

Musicisti strepitosi come il

Collettivo_21

, un posto bellissimo come la Casa della Musica San Michele a Montaldeo. Le prove per la registrazione di “Terraferma” sono quanto di più bello un compositore possa augurarsi. Davvero.