Nilo | Il primo video di Direzioni Future è “Per te”

210

Nilo ve lo abbiamo presentato solo un mese e mezzo fa ma oggi ci torniamo perché ci porta una novità!

Quello che vi lanciamo oggi è il primo video di Nilo, estratto dal suo ep dal titolo “Direzioni Future”. La scelta, e il motivo ce lo spiegherà lui, è ricaduta sul brano “Per te” e il risultato è un video tutto fatto di immagini che cambiano col passare delle strofe e dei secondi, che ci portano in una realtà tutta particolare.

Per te - Nilo
La grafica di “Per te” di Nilo

Il video di Per Te di Nilo ha una firma speciale…

Per questa novità abbiamo chiesto a Nilo di raccontarci qualcosa e poi (eravamo un po’ distratti!) nel mentre ci sentivamo, abbiamo visto nei credits lo stesso cognome dell’artista trapiantato a Piacenza, ossia Delogu. Ma questa curiosità e un paio di altre cose, ce le spiega lui.

Come mai tra i brani pubblicati in “Direzioni future”, hai scelto “Per te” per il primo video?

Ho scelto come primo brano “Per te” principalmente per un valore affettivo che ho con quest’ultimo. È un brano che è dedicato ad una figura che non c’è più nella mia vita. Quindi ho ritenuto opportuno iniziare dalla canzone che ha come simbolo la perdita, il dolore; perché da essi nascono le cose più belle ed i viaggi paradossalmente più gioiosi.

Nilo
Nilo

Leggiamo che l’autore del video… è un altro Delogu! Presentacelo!

Si! L’autore di questo video, come anche di tutti gli altri video che ho girato, è Luca Delogu. Essendo mio fratello ha creato ed ha partecipato al progetto NILO dal secondo zero. Di fatto tutto ciò che si concentra nell’ambito visivo dei miei progetti è tutta farina del suo sacco e dalla sua cultura come graphic designer. Luca è un ragazzo fondamentale per il mio percorso sia come artista che come persona. Una persona poliedrica e con una creatività esorbitante.

Un video di forme e dimensioni variabili. Come mai avete scelto questa veste per il video?

Il video che è appena uscito è totalmente diverso dagli altri che abbiamo pubblicato. Abbiamo scelto una strada più evocativa che catapultasse lo spettatore nel mondo, nella dimensione del brano. Ovviamente le immagini, così spoglie, eteree, semplici, hanno aiutato questa resa.

Pensi che arriveranno anche i video degli altri brani?

Ovviamente arriveranno anche i video degli altri due brani dell’EP. Perciò state attenti!

Copertina Direzioni Future
Clicca qui per ascoltare Direzioni Future
Summertime In Jazz