Quarto Mercato: tra mercato contadino, vinyl store, musica , yoga e … tanto altro

1324

Quarto Mercato: “Scegli, acquista, mangia e riusa”

Quarto Mercato è il nuovo evento dello spazio comunale Spazio4.0, che inaugura domenica 27 marzo dalle 9 alle 19 per proseguire ogni quarta domenica del mese.

Il programma di Quarto Mercato di domenica 27 marzo 2022
MERCATO DELLA TERRA: dalle 9 alle 14
mercato di prodotti bio e naturali delle nostre valli, a cura di Contadini Resistenti, con Slow Food Piacenza

SPAZIOSTORE VINTAGE E VINILI dalle 9 alle 19
mercatino delle pulci e del riuso, vinili, musica e streetfood

SPAZIOSTORE DEI PICCOLI dalle 15 alle 17
mercatino dei bambini e ragazzi, per vendere e scambiare giochi, libri e oggetti

YOGA ALL’APERTO dalle 15
laboratorio per tutti, a cura di Anna Girolamo Yoga Itinerante – insegnante Yoga del metodo IYENGAR® (iscriviti al 333.2132451 – annagirolamo.yoga@gmail.com)

STREET FOOD, BAR E DJ SET durante la giornata

L’evento prevede l’unione in una sola giornata del Mercato della Terra dei Contadini Resistenti – con i loro prodotti a km zero, bio e naturali – e SpazioStore Vintage e Vinili – il mercatino piacentino del riuso e del vinile ormai giunto alla sua 15esima edizione, inclusa la sezione SpazioStore dei Piccoli.

Quarto Mercato intende infatti contribuire ad accrescere la consapevolezza rispetto ad alcuni temi ormai fondamentali, quello di una scelta alimentare che rispetti la nostra salute, l’ambiente e i produttori, e quello della riduzione della produzione di rifiuti, attraverso il riuso e il prolungamento del ciclo di vita di materiali e di beni, con attenzione all’educazione dei più giovani.

MERCATO DELLA TERRA

Il mercato a cura dei Contadini Resistenti, in collaborazione con Slow Food Piacenza, si terrà dalle 9 alle 14 all’interno di Quarto Mercato.

I Contadini Resistenti sono un’associazione composta da una ventina di piccole aziende piacentine di agricoltori, allevatori e produttori che credono in un’agricoltura sostenibile, a misura d’uomo, che riesca a migliorare la biodiversità e a tutelare il paesaggio. Producono con metodi biologici certificati e non, naturali, ecosostenibili e rispettosi del benessere animale.

All’interno di Quarto Mercato proporranno prodotti come ortaggi, frutta, cereali, prodotti da forno, formaggi vaccini, salumi, miele, formaggi di capra, yogurt, spezie, aromi, marmellate, uova, confetture, birra, vino, olio, legumi, pasta, farine, erbe aromatiche, carni bovine e di maiale al pascolo e tanto altro. I clienti potranno conoscere direttamente i produttori, allevatori e trasformatori delle nostre valli, felici di presentare i propri prodotti, rigorosamente stagionali e freschissimi, e le scelte di una produzione sostenibile.

SPAZIOSTORE VINTAGE E VINILI

Il Mercato del riuso e del vinile, organizzato da L’Arco e Officine Gutenberg a partire dal 2016, è arrivato alla sua 15esima edizione, traguardo che celebrerà entrando a far parte di Quarto Mercato.


Una formula ormai collaudata, che propone una giornata intera –
dalle 9 alle 19 – all’insegna del relax e dello svago, alla ricerca di chicche d’autore tra vinili e pezzi unici second hand, ascoltando musica e gustando pranzo e aperitivo nell’ampia zona verde di Spazio4.0.

Sulle bancarelle, abiti, accessori, libri, giocattoli, oggetti di arredamento e di modernariato, fumetti e tutto ciò che, già usato, può essere venduto o scambiato per riconquistare una nuova vita. Una sezione speciale, come sempre, sarà dedicata ai dischi in vinile.

Una tendenza, quella della “vintage-mania”, che insieme agli anni ’60, ’70 e’80 ci ripropone ora il ritorno degli anni ’90, che si affianca al ritorno del vinili nelle preferenze di ascolto degli appassionati di musica: nella classifica USA di Billboard, nel 2021 gli album in vinile hanno superato per la prima volta negli ultimi 30 anni le vendite dei CD. Accanto a questo, è viva quella che è stata definita da Lucrezia Ercoli, docente di Storia dello Spettacolo all’Accademia di Belle arti di Bologna, in “Yesterday. Filosofia della nostalgia” (Ponte alle Grazie) come “tecnostalgia” – il desiderio di recuperare oggetti come televisori analogici, videogiochi arcade (quelli a gettoni da sala giochi) e gli stessi vinili – o la tendenza delle case automobilistiche a riproporre modelli “mitici” come il Maggiolino, la 500, le Mini, la Vespa, o ancora quella delle case cinematografiche a far uscire reboot (vedi Batman e Spider-Man) e remake.

Un guardare indietro che secondo Ercoli ha un lato positivo, quello di essere una strategia per potenziare il presente, per arricchirlo di memoria, per non dimenticare: un racconto. Per gli organizzatori di Quarto Mercato, è anche tanto di più, perché rappresenta la promozione di uno stile di vita più consapevole rispetto ai temi ambientali, capace di ridurre la produzione di rifiuti e allungare il ciclo di vita dei beni – uno degli obiettivi delle normative europee e nazionali – oltre che essere fonte di risparmio ed educare all’acquisto di capi e prodotti di maggiore qualità.

SpazioStore dei Piccoli

Accanto alle bancarelle degli espositori c’è spazio anche per i più piccoli: anche bambine, bambini, ragazze e ragazzi dai 6 ai 13 anni possono infatti iscriversi tramite i loro genitori, per vendere e scambiare i propri giochi, libri e oggetti: per loro l’orario è ridotto, dalle 15 alle 17, e la piazzola gratuita. Una iniziativa divertente, nata dalla scorsa edizione di SpazioStore di novembre, che contribuisce allo stesso tempo a promuovere nei più giovani il rispetto per l’ambiente e a renderli consapevoli del valore del riuso e di uno stile di vita contrario allo spreco.

QUARTOLAB DEL MESE

Ogni edizione di Quarto Mercato porterà con sé una collaborazione, un evento, una sopresa: a marzo l’ospite sarà Anna Girolamo, insegnante Yoga del metodo IYENGAR®, che proporrà un laboratorio di Yoga all’aperto, a partire dalle 15, nell’area verde del centro.

Un invito a ritrovarsi all’aperto, tra gli alberi e la natura di Spazio4.0, per dedicarsi a una pratica adatta a tutti che, spiega Anna, permette di “conoscere la bellezza della lentezza, della pausa, del rilassamento, utili a calmare gli stati di stress”. Lo Yoga infatti, se praticato con continuità nel tempo, “aumenta la forza e la flessibilità del corpo, mantiene in salute la colonna vertebrale, migliora la mobilità delle articolazioni, rinforza il sistema immunitario, calma la mente, aumentando la fiducia”. Per partecipare è sufficiente portare con sé il proprio tappetino e iscriversi contattando Anna alla e-mail annagirolamo.yoga@gmail.com oppure al numero 3332132451.

DJ SET E STREET FOOD/ANGOLO BAR

A rendere ancora più piacevole la giornata, sarà la possibilità di pranzare all’aperto e di gustare street food per tutta la giornata, con il sottofondo musicale dei due Dj set in programma: quello di Lord Picchio, che citando Max Collini ci anticipa il tema musicale che ci proporrà, “Anni Zero-Indie Vero”, e quello di Dj Looka e Dj Paulette, con il loro indie pop rock “molto brit”.

Per ogni altra notizia sulla musica di Piacenza rimani su Piacenza Music Pride

Summertime In Jazz