Requiem di Mozart | Teatro Municipale Piacenza

239

Il Requiem di Mozart per i 900 anni della Cattedrale di Piacenza

Appuntamento Martedì 12 Aprile

Nell’ambito delle celebrazioni per i 900 anni della Cattedrale (1122-2022), sarà programmato un evento speciale che segna l’avvio di un’importante collaborazione tra la Diocesi di Piacenza-Bobbio e la Fondazione Teatri di Piacenzamartedì 12 aprile alle 20.30 verrà eseguito nel Duomo di Piacenza il Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart.

Per il capolavoro incompiuto del genio salisburghese saranno impegnati la Young Musicians European Orchestra diretta da Paolo Olmi e il Coro NovoCanto di Innsbruck unito al Coro del Teatro Municipale di Piacenza guidato da Corrado Casati. Solisti il soprano di nazionalità ucraina Yulia Tkachenko, il mezzosoprano Cinzia Chiarini, il tenore Manuel Amati e il basso Antonio Di Matteo.

Precederà il Requiem la prima esecuzione assoluta della Sonata in Fa di Vincenzo Antonio Petrali (1830-1889) con l’orchestrazione del giovane compositore e organista piacentino Federico Perotti.

Requiem di Mozart | Teatro Municipale Piacenza
Paolo Olmi, Direttore della Young Musicians European Orchestra

Il Requiem in re minore K 626 per soli, coro e orchestra è l’ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart.

Rimasto incompiuta per la morte dell’autore, avvenuta il 5 dicembre 1791, avvolto dal mistero intorno alla sua genesi e nutrito nel corso del tempo dalle varie leggende che ne sono scaturite, l’estremo capolavoro mozartiano unisce un’intensa carica drammatica e un’invenzione compositiva fortemente ispirata.

Ad eseguire il Requiem sarà la Young Musicians European Orchestra, rinomata in tutta Europa anche come Orchestra dei giovani europei, formazione fondata e diretta da Paolo Olmi e collegata alle principali istituzioni musicali di Londra, quali la Young Musicians Symphony Orchestra e l’Orchestra della Guidhall School of Music.

Particolare peculiarità di questa formazione musicale è la rigorosa selezione di giovani talenti di età compresa dai 15 ai 28 anni, provenienti da tutta Europa e da molti altri Paesi.  Sul podio Paolo Olmi, che ha diretto opere e concerti in tutto il mondo (Tokyo, Berlino, Parigi, Chicago, Madrid, Lisbona, Venezia, Roma, Milano, Barcellona, Pechino, Shanghai). Dal 1990 al 1993 è stato direttore principale e consulente artistico dell’Orchestra di Roma della Rai, e dal 2006 al 2011 direttore musicale e consulente artistico dell’Opera National de Nancy et de Lorraine.

Dal 2002 a oggi, è visiting professor presso la Guildhall School of Music and Drama di Londra.

Requiem di Mozart | Teatro Municipale Piacenza
Il compositore e organista piacentino Federico Perotti

L’evento per la Cattedrale vedrà anche l’unione del Coro Novocanto di Innsbruck preparato da Wolfgang Kostner al Coro del Teatro Municipale di Piacenza, preparato da Corrado Casati.

Con questa collaborazione verrà attuata un’ulteriore azione per consolidare rapporti musicali internazionali.

Tra i quattro solisti, tutti giovani e apprezzati talenti, la presenza di una cantante di nazionalità ucraina andrà a sottolineare ulteriormente il messaggio di pace attraverso il linguaggio universale della musica.

Informazioni e Biglietteria

Si ricorda che l’ingresso al Requiem sarà consentito solo con Green Pass rafforzato e mascherina di tipo Ffp2. I biglietti sono in vendita online sul sito www.teatripiacenza.it e presso la Biglietteria del Teatro Municipale (tel. 0523 385720/21 – biglietteria@teatripiacenza.it).

Il giorno del concerto sarà possibile acquistare i biglietti eventualmente disponibili soltanto presso la Biglietteria del Teatro Municipale, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Informiamo il gentile pubblico che presso la Cattedrale non verrà effettuato servizio di biglietteria prima dell’inizio del concerto.

Requiem di Mozart | Teatro Municipale Piacenza
Il Soprano di nazionalità ucraina Yulia Tkachenko

Andate alla home per scoprire tutte le altre news!

Summertime In Jazz