Teho Teardo chiude Concorto

70

Dopo l’apertura di venerdì scorso, anche la chiusura di Concorto sarà in musica con la performance di Teho Teardo.

Per chi non lo conoscesse, Teardo è presente sulla scena musicale dagli anni ’80 prima proponendo musica legata al filone avanguardistico e poi fondando una propria etichetta, la M. T. T. Records. Negli anni ’90 con i Meathead pubblica diversi album e si cimenta in svariate collaborazioni fino ad approdare negli ultimi 15 anni di attività nel panorama delle colonne sonore.
E’ in quest’ultimo frangente in cui trova grande apprezzamento arrivando addirittura al David di Donatello come miglior musicista per Il divo e al Nastro d’Argento per le musiche di Lavorare con lentezza e L’amico di famiglia, oltre al Premio Ennio Morricone.

Per la chiusura di Concorto, il musicista pordenonese sarà affiancato dalla viola di Stefano Azzolina e da Elena De Stabile al violino, per portare sul palco “Le retour à la raison”, prodotto composto da 3 colonne sonore di Teardo edite da Specula Records per i film: Le retour à la raison, L’etoile de mer e Emak Bakia.