Tempus Fugit | le percussioni piacentine in due tracce di Absentia

458

Doppia versione per il pezzo già presentato live

È fuori Absentia, brano dei Tempus Fugit di cui vi avevamo parlato lo scorso novembre. Una piccola gemma di sperimentazione percussiva, che i Tempus ci regalano su tutte le piattaforme in due versioni.

Dopo le apprezzate esibizioni in pubblico, presso la Galleria Biffi Arte, e al Conservatorio “G. Nicolini”, entrambe inserite nel cartellone della mostra omonima sull’architetto Luigi Moretti (progettista del Respighi, a cui si ricollega lo stesso brano come emerge anche dalla copertina di Simone Allegri) l’ensemble piacentino ha scelto di pubblicare le registrazioni realizzate in collaborazione con il fonico e produttore piacentino Luca Frigo (Frigoproductions).

Cliccando sull’immagine trovate tutti link utili. Buon ascolto!