Musici per caso e Collettivo Zest: i live tornano a Piacenza!

511
Link in parks live

Tra il locale del Dopolavoro e a San Rocco la musica live torna con una programmazione continua per la primavera 2022

In queste settimane sono tornati e non hanno alcuna voglia di fermarsi! Stiamo parlando di Collettivo Zest e di tutti quelli che orbitano attorno a Musici per caso, il locale live del Dopolavoro Ferroviario di Piacenza.

Li abbiamo incontrati ora perché da poco la musica live è tornata in zona stazione e dopo il restart, da tutto esaurito con Le Endrigo, ora è il momento di Laila Al Habash e poi di tante novità, su tutte l’evento Link in parks.

Link in parks e Musici per caso: i ragazzi e loro live non si vogliono più fermare!

Se da un lato il primo appuntamento è fissato per questo sabato, la grossa novità è il Link in parks di fine mese, è da questo che partiamo questa piccola intervista.

Partiamo da questo evento che andrà in scena il 29 aprile a San Rocco, Link in parks: da cosa nasce?

Noi abbiamo sempre voglia di fare delle cose e abbiamo chiesto al comune, che è sempre molto favorevole ad accogliere le nostre proposte, di creare qualcosa di nuovo e con molto entusiasmo da subito ci hanno supportato.

Un evento che quest’anno arriva un po’ prima rispetto alla vostra parte live all’aperto…

Si, già a fine aprile, perché l’dea di quest’anno sarebbe quella di fare più del solito e perciò il format Link in parks (gioco di parole che ci fa molto ridere!) è solo il primo episodio di una serie di appuntamenti che proprio in quei giorni vorremmo svelare.

Laila Al Alabash Live
Laila Al Alabash Live ai Musici per caso

Da organizzatore, com’è cambiato il lavoro negli ultimi due anni?

Con i gruppi non è cambiato particolarmente e l’entusiasmo di creare qualcosa è sempre lo stesso, è cambiato a livello di comunicazione perché è più difficile intercettare il pubblico nel senso che secondo me un po’ di gente è più disillusa davanti alla notizia di un concerto perché poi troppo spesso si è toccato fermarsi e non fare cose per molto tempo. Però noi insieme al Comune andiamo avanti lo stesso. Nelle ultime ore ancora di più perché abbiamo saputo che i gruppi che ospiteremo saranno fuori con nuovi prodotti solo da pochissimi giorni e questo ci da uno stimolo in più proseguire.

E allora facciamoli questi nomi, chi ci sarà?

Al Link in parks troveremo i Fuera, che è già stato al Bleech e da noi ai Musici dove c’è stata una serata molto partecipata e ballata e allora abbiamo pensato a loro per il primo evento all’aperto. Poi Tredici Pietro che possiamo definire trapper e rapper con due dischi alle spalle. Come dicevo prima, da poco abbiamo saputo che il 22 di aprile uscirà il suo nuovo disco e perciò perfetto per averlo subito da noi, e anche dei Fuera aspettiamo qualcosa di nuovo, perciò potrebbe essere la prima occasione per ascoltare le cose nuove. Già ora le risposte del pubblico sono molto positive.

Le regole del gioco live ai Musici per caso
Le regole del gioco ai Musici per caso

Leggiamo la scritta “Propaganada” in basso in una delle locandine che ci ha portato?

Beh perché i ragazzi partecipano a questo ed altri eventi che organizziamo, come anche da noi ai Musici dove ci sono con il loro after show a fine serata, e poi c’è un lavoro insieme anche da un lato comunicativo. Diciamo che ci sosteniamo a vicenda! A proposito di collaborazioni, saremo anche al Grill Contest a Rivergaro perché abbiamo dato una mano per la scelta degli artisti e la gestione delle serate per i giorni del 22 e 23 aprile, ossia quando ci saranno Cimini e Cacao Mental.

Siamo partiti dall’evento del 29 aprile, ma anche ai Musici le cose procedono!

Si perché dopo il sold out con Le Endrigo, sabato (9 aprile. Ndr) arriva Laila Al Alabash, e poi per la prima volta avremo uno spettacolo teatrale, il 7 maggio ospiteremo “Le regole del gioco: manuale di sopravvivenza al capitalismo” con Alberto Guidetti (Lo Stato Sociale) e l’attore milanese Johnny Shock con la regia di Lodo Guenzi (si, “quello” de Lo stato sociale). Dopo di loro, aspettiamo Tropea il 13 maggio, che dopo aver rimandato in passato, speriamo finalmente di riuscire a fare!

Tutte le altre news sono nella nostra HOME!

Summertime In Jazz