VideoTime: The Bottom Band, una bella storia lunga 25 anni

178

Eravamo quattro amici al bar… può cominciare così la storia di questa  swing orchestra, con una piccola aggiunta: quattro amici con la grande passione della musica.

Giorgio Romanini, purtroppo prematuramente scomparso, Fabrizio Repetti batterista, Massimo Rubbi (basso), e un giovanissimo Max Repetti, (piano) affittano una stanza nei pressi di San Nicolò e subito a loro si aggiunge Maurizio Pitacco (Chitarra), che col tempo diventa il punto di riferimento del gruppo e al quale chiediamo di raccontarci cosa rappresenta la Bottom Band.

“E’ un gruppo di amici che han voglia di suonare insieme”-  inizia il buon Pit – “E’ iniziato così 25 anni fa e così sta andando avanti”.

“Ora è una band di 11 elementi, ma nel tempo saranno passati almeno 25 musicisti. Alcuni di questi veri professionisti a cominciare Marco Caprioli e Max Repetti, ma si è aggregato al gruppo anche Davide Devoti (chitarrista di Vasco Rossi), oppure Angelo Contini al trombone, e anche il sottoscritto.”

25 anni sono veramente tanti per un gruppo

Sono tanti ma non ci pesano, non ci siamo mai presi troppo sul serio. Ci troviamo per divertirci. Se alle prove ci siamo tutti bene, se siamo in 5 suoniamo in 5, se siamo in due… apriamo una bottiglia, spariamo quattro balle e andiamo a casa contenti lo stesso.

Mi ricordo di voi alcuni anni fa con un repertorio molto Blues Brothers

Si nel tempo sono cambiate alcune cose nell’impostazione della canzoni. Un repertorio molto blues e in inglese all’origine per passare al rhythm’n’blues, per approdare ad uno swing in italiano.

E’ venuto il momento di svelare la formazione attuale!

Eccola:

Vincenzo Zannelletti – Voce
Marco Pollina – Basso
Fabrizio Repetti – Batteria
Cece Lombardi – Trombone
Roberto Franzini – Sax Baritono
Nino Gregori – Sax Tenore
Marco Caprioli – Sax Contralto e Alto
Enrico Menozzi – Tromba
Eugenio Bilici – Tastiere
il sottoscritto Maurizio Pitacco alla Chitarra e alla Voce
e il nostro tecnico: Fabio Ginnanneschi