Doppio live per gli auguri della Sosteria

50

Doppio live per gli auguri della Sosteria. L’ormai consueto evento del mercoledì sera, diventa il pretesto per farsi gli auguri con due proposte musicale tutte piacentine: Lots e Maladissa.

Due realtà musicali molto diverse l’una dall’altra, sia per i suoni, sia per i testi, ma anche per come viene interpretata la musica. Differenze che però non gli hanno vietato di collaborare già in altre occasioni, prima di questa, tipicamente natalizia.

Domani sera, come detto avremo due proposte musicali differenti, quella più cantautoriale fra le due è quella dei Maladissa. Come sempre le presentazioni ormai valgono poco dato che è da oltre 2 anni che Alessandro Colpani e Mirko Mariani salgono insieme sul palco e ormai abbiamo imparato a conoscerli. Come detto la proposta è di chiaro stampo cantautoriale ma con la spiccata propensione alla risata. Ma non una risata fine a sé stessa, anzi, spesso invece l’obiettivo è quello di portarci ad un pensiero più profondo.
Un esempio? “Figuraccia”: http://bit.ly/2iecykU

Una nota molto più pop per i Lots. Anche per i “Lovers of the streetlight” vale lo stesso discorso dei Maladissa: ormai li conosciamo molto bene. Più di una volta infatti in questi mesi ci siamo scontrati prima con il loro album, Il mago di Lots, e poi con svariati live in giro per la nostra provincia, fra festival e locali. Con loro si passa a sonorità molto più pop, forse indie-pop se proprio vogliamo fare i sofistici (ma noi non li siamo e allora va bene pop). Anche qui però, come per i Maladissa, i testi sono centrali, ne è la riprova il loro album che del significato delle parole ne ha fatto un tema centrale.
Volete un assaggio anche dei Lots?! E va bene, ecco Mafalda: http://bit.ly/2hpQaoC