Hofame passa sabato ai Bikers, piccola (auto)presentazione prima del live

109

Dopo il live del Baciccia della scorsa settimana, prosegue il tour del progetto Hofame, tra Emilia, Lombardia e Marche e che sabato rimane in terra piacentina per la serata ai Bikers di Roveleto di Cadeo.

Hofame è il progetto solista di Cristiano Alberici, componente degli X Mary, che da circa 3 anni ha deciso di dare vita ad un lavoro musicale fatto di voce e chitarra. Un lavoro che oggi arriva al secondo album omonimo, ma molto diverso rispetto al primo. Cristiano ce lo ha raccontato brevemente.

<<L’idea di base è rimasta quella, ossia un progetto da solista, ma che ha inanellato una lunga serie di collaborazioni con altri artisti, quelle con Luca Fusari, con me negli X Mary, e quella con Marco Giacomini, quelle con Paolo Cavalli e Omar Bonvini, fino alla collaborazione con Camilla Chioda, ex voce delle Slut Machine. Unioni artistiche che hanno portato al progresso che si può ascoltare in questi 9 brani registrati con Michelangelo Roberti>>.

[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”8570″,”attributes”:{“alt”:”Cristiano Alberici in arte Hofame”,”class”:”media-image”,”height”:”480″,”title”:”Cristiano Alberici in arte Hofame”,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”480″}}]]

<<L’album – ha proseguito Cristiano – rispetto al primo è completamente diverso infatti le sonorità sono indie-pop e lo-fi e stavolta si può considerare un disco vero e proprio arrangiato in tutte le sue parti con in vari i musicisti che hanno voluto partecipare. La produzione vede l’unione delle forze di 4 etichette diverse: MangiareBene Dischi, Cloudhead Records, Arti Malandrine, Tafuzzy Records; unione nata da tutte le conoscenze maturate negli anni in questo settore in particolar modo negli anni in giro con X Mary>>.

Possiamo aggiungere ancora qualcosa? “Beh, che oltre alle canzoni sono già fuori, su Youtube, 3 video, quelli di La porta, Fabolus e Abituarsi, ed inizio maggio uscirà il quarto, insieme ad un remix in cassetta dell’album, quello di “Bot”, un pezzo dedicato all’artista piacentino>>.