I See It | La combo Markone-Dj Ghent è anche in un nuovo brano

398
I see it - Markone e Ghent

I due dj piacentini che abbiamo conosciuto anche con il loro canale YouTube, ora insieme hanno anche un brano, è I See It

Markone e Dj Ghent li abbiamo conosciuti nel tempo, il primo perché è da tempo tempo seguiamo le sue produzioni, il secondo da quando è partito il loro programma su YouTube dal titolo Dj Music Corner di cui anche noi ne avevamo parlato proprio intervistandoli.

Oggi il feat tra i due Dj ha dato vita ad una nuova produzione, stavolta tutta musicale dal titolo I see it.

Markone e Dj Ghent - I See It
Markone e Dj Ghent – I See It

Un pezzo per 2 Dj: I See It

Dato che ormai con i ragazzi siamo in confidenza, non ci abbiamo messo molto per avere le loro parole che ci raccontano questo brano e questa scelta di continuare la loro collaborazione nel mondo che più gli appartiene, quello dei suoni dance.

Arriva I See It e arriva con una collaborazione, quella Dj Ghent. Sappiamo che quella che troviamo sul vostro canale You Tube è nata da tempo, ma quella per incidere insieme il brano quando è nata?

Come hai già menzionato tu, entrambi è da molto tempo che collaboriamo per il progetto “Dj Music Corner ” e, essendo entrambi producer mancava proprio una collaborazione artistica musicale, che ci coinvolgesse direttamente alla produzione di una traccia insieme

Questa situazione la abbiamo percepita proprio come una priorità da concretizzare per forza, nel senso…ci conosciamo da tanto, collaboriamo per  altri progetti, perché non realizzarne uno musicalmente insieme…!!??

Leggiamo anche che c’è stato il supporto di Origami. Qual è stato il loro ruolo nella vostra I See It?

Per il discorso ” Origami “, per questa collaborazione abbiamo considerato che era necessario arrivare e diffondere, al pubblico, in maniera più ampia rispetto ai lavori passati, questa nuova produzione.

Purtroppo non neghiamo che il lancio di un nuovo lavoro nel mercato musicale odierno, considerando l’ampia pubblicazione quotidiana di migliaia di tracce, rischia di perdersi nella moltitudine, se non si ha ancora a disposizione un vasto pubblico e un ampio supporto da chi ti segue. Per questo motivo interviene Origami.

Sono professionisti in grado di “guidare” il posizionamento, crescita e diffusione della traccia al meglio , sui social e nelle varie piattaforme musicali arrivando dove noi purtroppo ad oggi non abbiamo avuto, la possibilità o semplicemente arrivare ad un nuovo pubblico che noi inizialmente, non credevamo essere interessato al nostro lavoro.

I see it - Markone e Ghent
Clicca qui per ascoltare I See It

Il pezzo scorre bene e, per quanto vi conosciamo, rappresenta bene i suoni che conoscete bene. Come nasce il brano? e poi, come è stato il lavoro a 4 mani?

Beh ,come sempre la nascita e lo sviluppo di un idea ha molteplici passaggi, poi se è in due le idee si uniscono ma, come normale che sia, a volte porta anche a pareri contrastanti, che nel continuo sviluppo.

Fortunatamente quello che è successo a noi; non neghiamo che in alcuni momenti eravamo in disaccordo su alcune parti, specialmente sulla parte “Drop “, però dopo alcuni tentativi, ci siamo sbloccati.

“I see It” è una canzone pop dance con synth e un basso UK molto rilevanti, che strizzano l’occhio a un pianoforte nel “break” che accompagna un gran voce femminile corposa e orecchiabile.

Dato che I See it ha una voce femminile molto bella, a chi appartiene e come è stata scelta?

Il vocal appartiene ad una cantante inglese, madrelingua che ha scelto di prestare la voce al nostro lavoro, restando anonima.

Abbiamo scelto la suddetta, per la presenza di lavori molto simili al nostro ,che ci ha dato modo di valutare al meglio come poteva essere integrato nella parte strumentale , e ad entrambi piaceva il timbro vocale che si legava molto al feeling non troppo allegro della traccia.

La combo Markone-Ghent ha già nuovi piani in ballo?

Per ora uniremo le forze per promuovere al meglio ” I SEE It” dato che comunque questo lavoro ci ha occupato parecchio , ci sembra giusto al momento dedicarci ancora tempo per una massima esposizione possibile. Non escludiamo comunque che entrambi abbiamo altre produzioni in arrivo.

Poi ovviamente non abbandoniamo assolutamente il progetto DJ Music Coner, dato che arriverà a breve ( speriamo ) il decimo appuntamento e la conclusione della prima parte del programma che porta al DMC party, una reunion di tutti i partecipanti del programma in un dj set di almeno 10 h , dal pomeriggio fino a tarda notte , questa situazione sempre valutando gli sviluppi c-19.

 

 

Summertime In Jazz