Il genio di Giovanni Sollima per “una visita a Beethoven” al Verdi di Fiorenzuola

225

Sarà il violoncellista Giovanni Sollima a guidare lo spettacolo musicale “Una visita a Beethoven” che si terrà al teatro Verdi di Fiorenzuola d’Arda, domani, sabato 25 gennaio alle ore 21.15

Accanto a Giovanni Sollima, troveremo due affiatati musicisti, Giovanna Polacco al violino e Alfonso Alberti al pianoforte e dalla voce narrante di Marco Pagani.

Con questo “concerto narrante” si  intende celebrare il 250° anniversario della nascita di Beethoven.

Giovanni Sollima è uno di riferimento per la musica contemporanea italiana, genio assoluto nel riuscire, come pochi altri nell’arte della contaminazione.

La bellezza musicale di Sollima e di  riuscire ad interpretare il repertorio classico fondendolo con richiami alla musica barocca al rock, senza trascurare il jazz e a tutta la musica di area mediterranea.

Grande sperimentatore nel 2012  ha fondato con un altro violoncellista, Enrico Melozzi, il progetto 100 Cellos, un ensemble composto da un centinaio di violoncelli, con lo scopo di diffondere la cultura musicale.

Poter assistere ai suoi concerti è una strepitosa occasione di accrescimento culturale. Noi lo ricordiamo con grande piacere avendo assistito alla sua lezione nel “incò_ntemporanea festival” organizzato dal Collettivo_21 lo scorso anno.

Video: Sollima @ Incò_ntemporanea Festival

PS: il violoncello che suona è stato fabbricato a Cremona nel 1679 dal liutaio Francesco Ruggeri