Giuliano Ligabue | “The way you make me feel” è il nuovo singolo

150
Giuliano Ligabue - The way you make me feel

Continua il percorso tra i grandi pezzi della storia per Giuliano Ligabue

È uscito il 12 marzo su tutte le piattaforme digitali The way you make me feelSi tratta del terzo singolo nel 2021 per Giuliano Ligabue che rende omaggio in questa occasione al “Re del Pop” Michael Jackson, rivisitando uno dei suoi più grandi successi originariamente contenuto nell’album “Bad” del 1987.

In questo brano si torna alle sonorità da Big Band con una versione energica, carica di swing e con un pizzico di rhythm and blues che mette in risalto le doti vocali e strumentali di Giuliano Ligabue oltre a quelle di arrangiatore del brano.

Giuliano Ligabue - The way you make me feel
Clicca sull’immagine per ascoltare il nuovo brano

«La realizzazione di questo singolo ha richiesto molto lavoro, seguire la completa produzione di un brano come questo è molto impegnativo, una versione in chiave swing per big band (13 fiati più la ritmica) di un classico del pop come questo direi che è una bella sfida. Come ho fatto anche in passato con altri omaggi a nomi del pop e rock, anche in questa occasione ho cercato di fare mio il brano staccandomi completamente dalla versione originale

Il Crooner e chitarrista piacentino porta avanti così il suo progetto “Un singolo al mese” iniziato a dicembre 2020 con il brano natalizio “Winter Wonderland” e proseguito a gennaio 2021 con l’omaggio in chiave bossa nova a Pino Daniele con la bellissima “Quando” ed in fine per San Valentino “When I fall in love” nel ricordo di Nat King Cole.

Giuliano Ligabue ha curato la completa produzione del Singolo: arrangiamenti, editing, mix e mastering, cover design, oltre ad essere chitarrista e cantante.

Giuliano Ligabue

Vi presentiamo Giuliano Ligabue

Giuliano Ligabue è un cantante, chitarrista, arrangiatore e compositore italiano. Straordinario interprete dei classici dell’American Songbook, possiede una calda voce da crooner spesso accostata a quelle di Michael Bublé e Frank Sinatra. È tra i pochissimi musicisti nel nostro Paese ad utilizzare, prevalentemente in solo, la chitarra a sette corde ispirandosi a George Van Eps, Bucky e John Pizzarelli.

Ha all’attivo numerosi lavori discografici: Swing Affair” (2013) in Trio senza batteria, ad omaggiare lo stile musicale di Nat King Cole, Live at Summertime in Jazz” (2016) registrato dal vivo con la sua Swing Band, Ci può stare” (2019) album costituito da brani inediti in italiano e successi internazionali riarrangiati, “This Happy Rhythm” (Ep 2020) che vede la partecipazione del sassofonista Mattia Cigalini come ospite, ed I singoli “Winter Wonderland” (2020), “Quando”“When I fall in love” e “The way you make me feel” (2021).

Artista completo in grado di regalare al suo pubblico la felice combinazione di virtuosismi chitarristici e di una versatile vocalità che gli permette di spaziare tra vari stili musicali. Giuliano Ligabue ha condiviso il palcoscenico con diversi nomi di spicco del panorama musicale italiano ed internazionale, si possono citare Mattia Cigalini, Paolo Tomelleri, Davide Ghidoni, Mario Zara, Gianni Azzali, Alessandro Bertozzi, Serafino Tedesi, Stefano Caniato, Walter Ganda, gli inglesi Simon Woolf, Richard Pite, e gli americani Frank Griffith e John Colianni (pianista di Lionel Hampton, Mel Tormé, Les Paul e Woody Allen), esibendosi in eventi privati, festival e club in Italia ed in Inghilterra.