Premio Lunezia: un tifo speciale per Simone Fornasari e Antonio Ferrari

56

Ben due piacentini, Simone Fornasari e Antonio Ferrari, sono arrivati in finale del Premio Lunezia, uno dei premi più importanti in Italia per quanto riguarda la canzone d’autore.
Li troveremo sul palco a Marina di Carrara, questo fine settimana, a contendersi l’ambito premio insieme ad altri 6 concorrenti provenienti da tutta Italia. 
Simone Fornasari si presenterà con la canzone “Sempre sei” mentre Antonio Ferrari con Per sentito dire“.
Entrambi fanno parte della nutrita schera di cantautori della nostra provincia che tanto sta creando anche nel panorama musicale italiano: ricordiamo fra tutti, ma senza togliere nessun merito agli altri, la grande performance di Joe Croci a The Voice of Italy!

Il premio Lunezia ha avuto un’anteprima il 15 di luglio quando si è esibito il grande Nicolò Fabi per ricevere il premio “premio Lunezia – canzone d’autore” per “Musical – Letterario di “Una somma di piccole cose” ritenuto «tra i migliori Album mai premiati nella storia del Lunezia» come affermato da Stefano De Martino, ma anche – «un capolavoro masical-letterario di rara intensità» coem dichiarato da Paolo Talanca.

Oltre a Simone Fornasari e Antonio Ferrari, a contendersi il Premio Lunezia ci saranno: Luca Giura “Molla” – (Roma) “Li”; Giuseppe d’ Amati – (Mottola-Ta) “Il piccolo Peter Pan”; Marco Canigiula (Roma) “Le Branchie”; Taurina Bros (Carrara) “R.A.P.”; Lea Anna Esposito (Gragnano – Na) “Ma oggi è solo lunedì”; Giacomo Runco – Eva – (Cosenza) “Un soffio di vento”

Video: Sempre Sei, Simone Fornasari ((Unplugged) live @RadioSound95
[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”6874″,”attributes”:{“alt”:””,”class”:”media-image”,”height”:”192″,”style”:”display: block; margin-left: auto; margin-right: auto;”,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”288″}}]]

 

Antonio Ferrari: “Per sentito dire” (Spotify)
[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”6875″,”attributes”:{“alt”:””,”class”:”media-image”,”height”:”240″,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”359″}}]]