Rivergaro: 3 giorni di musica e … gli Steve’n’Seagulls!

178

Eh già, quest’anno a Rivergaro per Ferragosto le cose si fanno in grande. Infatti saranno addirittura 3 le serate di festa a cavallo del 15 agosto. In tutte le serate la grande protagonista sarà la musica con un main event eccezionale, gli Steve ’n’ Seagulls.

A dare vita a questa tre di giorni di festa ci hanno pensato i ragazzi e le ragazze di River Life, che hanno messo in piedi 3 diversi eventi musicali in modo da non lasciare scontento proprio nessuno.  

Ma senza girarci tanto attorno, andiamo a scoprire il programma del 14, 15 e 16 agosto:

Si parte il venerdì con la Silent Disco Summer Edition, la prima silent disco in versione rivergarese. Prima della silent ci sarà un pre-show con il dj-set di Catti insieme ad Andrew Vee e poi sarà il momento in cui in Piazza Paolo si abbasseranno le luci e ci si metterà le cuffie.
[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”3265″,”attributes”:{“alt”:””,”class”:”media-image”,”height”:”249″,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”480″}}]]
Ci saranno 3 canali ognuno con un suo dj set diverso. Per il canale dedicato alla commerciale e dance 90’s in consolle ci saranno Mr. Gibbo e Mighty Nineties; se volete la house, deep house, electro e spacefunk, ci penseranno Dj Today & Danielsan di Uni noise; invece se preferite andare di hip-hop e rap, a buttare su i pezzi ci saranno Dj prez e Millo T & Maudi.

Poi la giornata più attesa, quella del 15 agosto per il “Ritiro di Augusto”, l’evento che da 4 anni accompagna il Ferragosto a Rivergaro.
Ad aprire la serata ci saranno i piacentini “Bill and the gates” che ci porteranno, e cito, “i più grandi successi e insuccessi della musica rivisitati con sagacia e ironia”. Poi il momento più importante della tre giorni in riva al Trebbia, gli Steve ‘n’ Seagulls. A chiusura della serata, il dj set di Ric. Hi.

Cosa dire degli Steve ‘n’ Seagulls?!? Possiamo dire che il gruppo finlandese, capace con la loro versione di Thunderstrack di raggiungere le 14 milioni di visualizzazioni (!!!), arriva per la prima volta in Italia per l’unica data nel nostro paese.
I 5 ragazzoni scandinavi in bretelle e salopette, usciti con il loro primo album “Farm machine” lo scorso maggio, sono diventati famosissimi nel 2014 grazie alle loro rivisitazioni country di pezzi rock e metal (vedi Paradise City e You shook me all night long) e per l’utilizzo di strumenti musicali “non convenzionali” come cucchiai e incudini. Davvero imperdibili.

P.s.: i ragazzi di River Life hanno deciso di farci un regalo mettendo l’ingresso gratuito.

[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”3266″,”attributes”:{“alt”:””,”class”:”media-image”,”height”:”244″,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”480″}}]]

In chiusura, domenica 16, dalle 18 ci sarà il “Lay down aperitif”. Il più classico degli aperitivi agostani alla brezza del Trebbia, in cui si esibiranno due facce ormai conosciute dalle nostre parti, Morrywood e Mikeless. L’esibizione sarà completamente basata sull’improvvisazione musicale e canora. Cosa dobbiamo aspettarci? Non lo so. Lo scopriremo solo al momento.

Ma non ci sarà solo tanta musica nella tre giorni di festa, ma anche la possibilità di degustare piatti tipici provenienti da diverse culture. Si potranno trovare lo street food e i food truck, pizza, paella e (ovviamente) i nostri salumi, poi piatti siciliani, sushi e asian food. Insomma, ci sarà un po’ di tutto per un gran Ferragosto.