Società dei Concerti: programma 2016 dedicato agli studenti

50

Giovedì 17 marzo inizia la stagione 2016 organizzato dalla Società dei Concerti di Piacenza.
Sono cinque gli appuntamenti in cartellone quest’anno (siamo alla 24° edizione), suddivisi come consuetudine nei classici due periodi primaverile ed autunnale.

Un programma importante che si svolgerà nell’auditorium del Conservatorio Nicolini di Piacenza e destinato agli iscritti ma con un occhi di riguardo agli studenti. L’ingresso è gratuito per gli studenti delle scuole superiori e per insegnanti e allievi del Conservatorio Nicolini.

Giovedì 17 marzo 2016 
Pietro De Maria (pianoforte)

Muzio Clementi (1752-1832)
Sonata in fa diesis minore, Op. 25 No. 5
Ludwig van Beethoven (1770-1827)
Sonata in fa minore, Op. 57 «Appassionata»
György Ligeti (1923-2006)
Étude pour piano No. 8 «Fém» (Metallo)
Étude pour piano No. 5 «Arc-en-ciel» (Arcobaleno)
Étude pour piano No. 13 «L’escalier du diable» (La scala del diavolo)
Franz Liszt (1811-1886)
Soirées de Vienne d’après F. Schubert (S 427): Valse-Caprice No. 6 in la minore
Années de pèlerinage, 2ème année “Italie” (S 161): 5. Sonetto 104 del Petrarca
Grandes Études de Paganini (S 141): No. 3 in sol diesis minore «La campanella»

Giovedì 7 aprile 2016
Quintetto con clarinetto
(Pietro Tagliaferri, Gabrielle Shek, Ettore Scimemi, Enrico Carraro, Adam Mital)

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Quintetto per Clarinetto e Quartetto d’archi in la maggiore, K. 581
Johannes Brahms (1833-1897)
Quintetto per Clarinetto e Quartetto d’archi in si minore, Op. 115

Giovedì 12 maggio 2016
Trio di Parma
(Alberto Miodini, Ivan Rabaglia, Enrico Bronzi)

Franz Joseph Haydn (1732-1809)
Trio No. 9 in la maggiore, Hob. XV:9
Ludwig van Beethoven (1770-1827)
Trio No. 5 in re maggiore, Op. 70 No. 1 «Gli spettri»
Antonín Dvořák (1841-1904)
Trio No. 3 in fa minore, Op. 65

Giovedì 22 settembre 2016
Natalia Trull (pianoforte)

Maurice Ravel (1875-1937)
«Sonatine» pour piano
«Gaspard de la nuit» 3 poèmes pour piano d’après Aloysius Bertrand
Franz Schubert (1797-1828)
Sonata in sol maggiore Op. 78 «Fantasia» D.894

Giovedì 6 ottobre 2016
Sarah Wegener (soprano) – Emanuela Piemonti (pianoforte)

Lieder di Robert Schumann, Felix Mendelssohn Bartholdy, Johannes Brahms,
Hugo Wolf, Richard Strauss, Richard Wagner, Erik Satie, Claude Debussy
e Maurice Ravel

La “Società dei Concerti di Piacenza” è un’associazione senza fini di lucro, fondata nel 1992 da un gruppo di appassionati, che si propone di coltivare e diffondere l’interesse per la musica classica – con particolare attenzione alla musica da camera – nonché la promozione della cultura musicale in senso lato. L’attività principale consiste nell’organizzazione di una stagione concertistica (arrivata nel 2016 alla ventiquattresima edizione) basata sulla presenza di interpreti di sicuro e comprovato valore artistico, impegnati in programmi di profondo interesse culturale. Traguardo primario dell’Associazione, infatti, è la ricerca della massima qualità di esecuzione, condizione essenziale per la comprensione ed il godimento dei grandi capolavori presentati all’attenzione dei Soci. 
Solo a titolo di esempio, tra gli ospiti delle passate edizioni si annoverano pianisti quali Grigorij Sokolov, Alexander Lonquich, Elisso Virsaladze, Carlo Grante, Andrea Lucchesini, Pietro De Maria, Mario Delli Ponti, violinisti quali Ilya Grubert, Alberto Bologni, Pavel Vernikov, Sergej Krilov, violoncellisti quali Natalja Gutman, Rocco Filippini, Enrico Dindo, Vadim Pavlov, Masha Yanuchevskaja, formazioni cameristiche quali il Trio Ciaikovskij, il Trio di Parma, il Trio Matisse, l’American String Quartet, il Giovane Quartetto Italiano, il Quartetto David, il Quintetto Sandro Materassi, l’Orchestra da Camera “Guido Cantelli”, etc.
Nell’ambito della stagione, inoltre, vengono approfonditi i principali aspetti legati agli interpreti ed al loro repertorio, mediante la realizzazione di locandine e di programmi di sala specifici per ogni concerto.