VideoTime | Per i Blugrana il live in “stile Beatles” diventa video

190

Un live sul tetto di un palazzo con dedica alla città per la Stoner di Blugrana che ora è anche video

Un live andato in scena sul tetto di un palazzo questa estate e che i Blugrana hanno appena rilanciato sui social perché diventato video. Abbiamo sentito subito Marcello Mautone, la voce della band, per chiedere qualcosa sul video e anche in ottica 2021.

4 domande ai Blugrana

Location particolare e particolari le riprese che hanno dato vita al video. Chi c’è dietro la regia?

L’idea della location è stata di Matteo Cavanna (chitarrista) e abbiamo chiamato un fotografo che ci ha fatto le riprese da terra, Frantz Piva e i ragazzi di Groove Media con il drone! Poi abbiamo dato tutto il materiale a Diego Monfredini che lo ha montato per noi!

Blugrana - Stoner

Quel live era per dare un segnale alla città. come vedete Piacenza in questi mesi?

Piacenza in questo mesi la vediamo in ripresa ma ferita! Ce molta più consapevolezza rispetto a quel periodo, quindi c’è più attenzione, con le solite eccezioni, ma in generale i Piacentini stanno dando l’idea di volersi riprendere!

Un 2020 fermo per quasi tutti. Voi musicalmente riuscite a dargli un voto?

Da zero a dieci il voto è 1! Per noi musicisti emergenti é stato una tragedia, ci sono saltate delle date (già ne abbiamo poche), in sala prove ci siamo stati pochissimo e questo concerto è stata una bella occasione anche per sfogarsi un po’, espellere tutte le tossine accumulate!

Siamo quasi a dicembre e oltre ad uno sguardo al passato, si guarda anche al futuro. Nei limiti del possibile, che progetti avete per il nuovo anno?

Il progetto principale è tornare in sala prove! Abbiamo in cantiere il disco nuovo e vogliamo iniziare a lavorarci! Poi sarebbe bello tornare a suonare dal vivo al più presto!

 

Summertime In Jazz