Video&Foto Time: la Piacenza Wind Orchestra in concerto a Travo

295

Finalmente!
Finalmente la Piacenza Wind Orchestra si è potuta esibire. C’eravamo rimasti un po’ male, e probabilmente i musicisti con noi,  quando il loro concerto del 1° luglio in Piazza Sant’Antonino, primo concerto post lockdown a svolgersi a Piacenza, era stato sospeso.

Domenica 29 agosto a Travo,  c’è stato il grande debutto per quest’anno grazie anche alla collaborazione con il Comune rappresentato dall’assessore alla Cultura Roberta Valla.

La Wind Orchestra, diretta da Gianluca Feccia, è un’organico di fiati (con aggiunta di parte ritmica: Pianoforte, Contrabbasso, Chitarra, Batteria) nato dall’idea di alcuni studenti del Conservatorio Nicolini e da esso sostenuta.

Video: PWO_Piacenza Wind Orchestra “fly me to the moon”

Un’orchestra a fiati a cui si sono aggiunti per il concerto la cantante solista Marta Brandolini e Tommaso Franguelli allo xilofono e alle percussioni.

Repertorio di tutto rispetto che ha toccato tanti brani classici della tradizione orchestrale jazz: da “Moonlight serenade” (che ha aperto il concerto) a Begin the Beguin, da Summertime a Fly me to the moon. Non poteva mancare un’intenso passaggio dedicato a Duke Ellington con Such sweet tender, The star crossed lovers, Echoes of Harlem e Sugar rum Cherry.

Video: PWO_Piacenza Wind Orchestra “begin the beguin”