Damorire | Dopo singolone e ep, ora il video di Tinder

240

Prosegue il lancio dell’ep Scherzavo di Damorire: ecco il video di Tinder

Prima è stato il momento del singolo Albicocche, poi è arrivato tutto l’ep Scherzavo e ora Damorire ci porta il suo primo video. Il pezzo scelto per essere trasposto anche in immagini è Tinder, un brano dove troviamo il feat con Michele Barbieri.

Un video che a noi ha subito riportato tanto un po’ indietro nel tempo, di un paio di decenni, e che abbiamo voluto conoscere meglio, prima di riguardarcelo, proprio con Francesco Mori, in arte Damorire.

Damorire - Tinder

Quattro domande a Damorire e alla sua Tinder

Un video che personalmente mi sa tanto di anni ’90, è così? Se si, c’è un motivo particolare per avergli dato questa connotazione?

Allora, sono contento che il video ti “sappia tanto” di anni ’90 perchè è proprio quello che volevo, appena ho scritto “Tinder” ho buttato giu’ il ritornello e quel “come i calciatori la domenica” mi puzzava tanto di partita in bianco e nero con una bella birretta davanti e così da li è partito tutto.

Devo ringraziare davvero con il cuore Mattia Gradali e Lorenzo Zanoni perchè sono stati incredibilmente bravi a capire quello che avevo in testa e ancor piu’ bravi a renderlo possibile con tante belle idee e davvero tanta qualità. Ringrazio inoltre Francesco Quadrelli, è anche merito suo se tutto questo è stato possibile, la sua collaborazione è stata importantissima, quindi grazie davvero!

La scelta del brano da tramutare in video. Ha influito nella scelta il fatto che Tinder sia in feat con Michele Barbieri?

Diciamo che è stato tutto un insieme di cose, il fatto che ci fosse Michele Barbieri ha reso il brano possibile e, a parere mio, lo ha migliorato in una maniera incredibile e poi da lì è stato quasi automatico pensare di farci un video di questo genere. Ringrazio anche Francesco Brianzi per l’enorme supporto che mi ha dato nella distribuzione del video, e ci tengo a citare anche gli altri miei amici/musicisti che mi hanno aiutato: Marco Zannardi, Francesco Migliorini e Andrea Speroni.

Damorire - Tinder

Ci dobbiamo aspettare nuovi video del tuo disco?

Purtroppo no, non penso ci saranno altri video. Lo dico a malincuore perchè ci siamo divertiti veramente tanto a girare questo video.

Eh già che ci siamo: che riscontri hai avuto dal lancio di Scherzavo?

I riscontri dal mio primo EP ci sono e mi sembrano buoni, anche se non penso esista un metodo di giudizio valido per il mio caso. Fatto sta che sono soddisfatto, lo sarei stato in ogni caso perchè è stato un bellissimo viaggio che mi ha aiutato a conoscere e a conoscermi.

A livello numerico non posso lamentarmi, l’aiuto da parte di Francesco Brianzi nel distribuire Tinder e Albicocche in maniera “diversa” dal resto dell’Ep ha portato i suoi frutti, sono contento dai!